CHI SIAMO

Ripplemarks è il nome che abbiamo scelto per il nostro gruppo.

L’espressione deriva dall’unione di “ripple” (onda concentrica) e “marks” (segni) e riflette la speranza che le idee e i contenuti prodotti con il nostro lavoro possano lasciare qualche segno e propagarsi come un’onda tra i coetanei.

Ripplemarks è un laboratorio di giornalismo partecipativo nato all’interno del progetto “Ragazzi e stampa”, realizzato dall’Istituto degli Innocenti di Firenze con il supporto di LAMA Development and Cooperation Agency.

Il nostro gruppo è composto da ragazze e ragazzi interessati al mondo dell’informazione ma insoddisfatti del ruolo che questa assume e di come ci esclude. Per questo proponiamo un modo alternativo di raccontare la realtà, pur riconoscendo i nostri limiti legati alla mancanza di mezzi e di esperienza.

NOI SIAMO:

Alessandro: 20 anni, frequenta il secondo anno della facoltà di Scienze Politiche a Firenze, è un onnivoro musicale e suona la chitarra, è appassionato di fotografia e ama leggere.

 

Alice: 19 anni, frequenta il primo anno di Scienze Turistiche. Ama viaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo perché spinta da un’irrefrenabile curiosità.

Agnese: 20 anni, si è appena iscritta al primo anno di Antropologia, Religioni e Civiltà Orientali a Bologna. Ama il pattinaggio artistico, la fotografia e la moda, anche se non si direbbe. Aspirante pasticcera, le piace sorprendere gli altri con dolci che lei non mangia quasi mai. Sogna l’India e intanto conta i giorni che la separano dal prossimo viaggio.

 

Bernardo: 19 anni, frequenta il primo anno di Biotecnologie. Nel tempo libero legge e coltiva la passione per la fotografia,che pratica a livello amatoriale. In passato ha giocato a basket, anche se con scarsi risultati. Fuma la pipa e gli piace vedere le cose in maniera positiva.

 

Duccio: 21 anni, frequenta la facoltà di Scienze Politiche. È appassionato di musica, fumetti, giochi di ruolo, libri, tecnologia, fotografia e social media.

 

Elena: ha 21 anni ed è al secondo anno di Scienze Politiche. Le piace scrivere, fare fotografie e ballare la salsa. Tra pagine scritte e interviste rubate sogna di fare la giornalista e raccontare quello che vede senza filtri né invenzioni.

 

Francesco: 21 anni, studia Scienze della Comunicazione a Bologna. Appassionato di comunicazione, marketing, social media e politica. Ama viaggiare ed è innamorato pazzo della Palestina.

Giacomo: 20 anni, studia Giurisprudenza al Polo Sociale di Novoli, si interessa di giornalismo, politica, e soprattutto nullafacenza, cosa in cui applica la gran parte della propria scienza.

Lorenzo: 20 anni. Studente al secondo anno di Scienze Politiche a Firenze, è un amante dei gatti e fan di Frank Zappa, nonchè degli stregoni messicani. Spesso inventa parole senza senso, alle quali gli amici cercano di trovare nuovi significati. Crede che per fare politica ci si debba infilare dentro ai partiti, ed il suo sogno è quello di riuscire un giorno a trovarne uno decente.

Lucia: 20 anni, è una cantante amatoriale e frequenta il secondo anno di Giurisprudenza, a Firenze. Adora le canzoni senza senso, i bucatini e gli anni Venti e, qualsiasi cosa le succeda, ha bisogno di raccontarla a più persone possibili e nei minimi dettagli. Disordinata e ritardataria fino al midollo, è appassionata di gialli della Christie e libri di Andrea De Carlo e sogna di riuscire a scrivere qualcosa di simile, prima o poi!

Riccardo: 20enne al secondo anno di Scienze Politiche (Studi Internazionali). E’ un batterista appassionato di libri, musica (soprattutto da suonare), politica, fotografia e pallacanestro giocata. Tra i sogni nel cassetto, quello di finire il lavoro che sta scrivendo da troppo tempo.

Noemi: 20 anni, al primo anno di Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale. Le piace scrivere, leggere ed ascoltare, ma soprattutto tirare fuori ciò che c’è dentro ognuno e metterlo per scritto. La passione momentanea più intensa è la salsa! Gioca a pallavolo e adora il giallo delle foglie autunnali.

Zoe: 19 anni, frequenta il primo anno di Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale. E’ piena di voglia di vivere e non sta un minuto ferma. Guidata dalla sua curiosità è interessata ad approfondire il mondo dell’informazione attraverso i media. Le piace sempre sperimentare nuove strade e guardare il mondo da prospettive diverse.

Letizia: Nata nel ’95 a Firenze, abita tra le colline del Chianti, dove ama ballare e scrivere. Frequenta un liceo scientifico. Non riuscirebbe a vivere senza tutto ciò, ma anche senza progettare, senza il mal di gola, senza prendere appunti, senza brontolare, senza dormire…e tra le altre cose, senza i suoi fratelli.

Martina: Nata nel 94, frequenta il Liceo Classico anche se ancora non ha deciso se le ha rovinato la vita o no. Le piace scrivere e leggere, fumetti, reportage e libri improbabili. Suona la chitarra, va spesso in piscina a nuotare e insegna ai bambini. Ama viaggiare, in particolare sogna di andare in Oriente. Spera di fare una giusta scelta per l’università per questo si guarda intorno per trovare quello che più le interessa.

Giulia: Nata nel 94, frequenta il Liceo Michelangiolo; ama osservare, scrivere, parlare e ascoltare. Adora immaginare e viaggiare con la mente ma anche con lo zaino in spalla; conoscere nuove persone e diverse realtà. É sportiva e forse anche un po’ iperattiva, non sa stare un minuto ferma; ex-pallanuotista (molto convinta di quell’ “ex”).

Sofia: 16 anni compiuti e anche se vive a Firenze da un bel pezzo oramai non si definisce “fiorentina”, bensì, cittadina del mondo, anche se le piacerebbe chiamarsi “mondana”. Le piace molto viaggiare. Ama il teatro, la danza e tutto ciò che riguarda l’arte in generale. È attenta, mai precisa e sempre vagante. Le piace ridere, fantasticare, sogna molto ed è molto determinata!

Ilaria: 17 anni, frequenta il liceo classico. È nata a Firenze e ci ha sempre vissuto, per questo ama questa città in tutti i suoi aspetti. Disegnare e creare oggetti, la pallacanestro e Tolkien sono le cose che le piacciono di più, oltre alla passione per la cinematografia. È ancora del tutto indecisa su quale strada prenderà dopo il liceo ma il suo sogno sarebbe quello di poter viaggiare ininterrottamente per tutto il mondo.

Caterina: 18 anni, frequenta il Michelangiolo, le piace scrivere, giocare a pallavolo, leggere fantasy, e soprattutto adora Jane Austen. Non sopporta cibi che non siano prettamente italiani e non capisce chi riesce a mangiare al McDonald’s e roba simile. Il suo sogno è diventare una grande giornalista come Milena Gabanelli.